social-facebook
social-instagram
Slide 1
Slide 1
Slide 1
Monologo | 60 min

R.R.

“Dimmi che mi ami per i miei occhi soltanto…”
di e con Marco Duse
regia e drammaturgia Gianmarco Busetto
liberamente tratto da Processo a Rolandina
di Marco Salvador (ed. Fernandel)
costumi Susanna Avanzi
assistenza tecnica Marco De Rossi
cura dell’interpretazione Carola Minincleri Colussi
produzione Farmacia Zooè, 2021
R.R. racconta la storia di Rolandina Roncaglia, nata maschio (Rolandino, con la O) in provincia di Padova nel 1327, e trasferitasi a 19 anni a Venezia per vivere come femmina: Rolandina, con la A. Venditrice di uova e prostituta, Rolandina attraversa il confine fra i generi maschile e femminile, compiendo, già nel XIV secolo, un percorso che ancora oggi è oggetto di discriminazione e stigma, in una società in cui il legame tra istituzioni civili e religiose è indissolubile, nonostante i proclami di libertà e laicità.
freccia video

VIDEO

disponibile su richiesta

freccia giù

SCHEDA SPETTACOLO

Marco Duse interpreta con delicatezza il racconto portando il pubblico a identificarsi con la protagonista. Riprese e proiezioni dal vivo, secondo l’estetica ormai consolidata di Farmacia Zooè, amplificano le potenzialità della messa in scena e condensano nell’immagine di una rosa ingigantita sul fondale la bellezza, la forza e la fatale fragilità di Rolandina Roncaglia.

Fernando Marchiori, critico e storico del teatro

Potrebbe interessarti anche:

Potrebbe interessarti anche:

PROSSIME DATE